Come raggiungere e SPOSTARSI A MELBOURNE in modo economico

Quando si parla di Melbourne dobbiamo immaginarci una metropoli di quasi 5 milioni di abitanti e 10.000 km² di superficie, dati che ne fanno la seconda città più popolosa dell’intero Paese (dopo Sydney ovviamente). Viene quindi naturale pensare che con dimensioni così estese la prima cosa da fare è capire quale sia il modo migliore per arrivarci, ma soprattutto come muoversi all’interno di essa senza spendere troppo. Fortunatamente raggiungere e spostarsi a Melbourne puo’ essere veramente facile ed economico. E noi abbiamo un paio di consigli a tal proposito…

Come raggiungere Melbourne?

Melbourne, oltre ad essere una delle più grandi metropoli australiane, è la capitale del Victoria. Questo Stato Federale, il più piccolo dopo la Tasmania, occupa l’angolino in basso a destra del Paese. Essendo Melbourne una della città più importanti d’Australia raggiungerla sarà un gioco da ragazzi ed avrete decine di opzioni fra le quali scegliere. Un fatto decisamente da non sottovalutare (chiedetelo agli abitanti di Canberra!). Molti viaggiatori internazionali la scelgono come punto di partenza per la propria avventura australiana grazie alla sua posizione strategica ed alla sua “vicinanza” (in termini australiani) alle altre capitali federali. Pertanto sono in tanti a scegliere di volare a Melbourne per iniziare una nuova vita o per iniziare proprio da qua il proprio viaggio australiano. Molti altri, noi compresi, la raggiungono in auto, dopo lunghi ed emozionanti On the Road. Ma Melbourne è raggiungibile anche via mare, non solo prenotando una crociera…

Cosa vedere a Melbourne? Scoprilo nel nostro articolo!

Raggiungere Melbourne in Auto

La città di Melbourne è collegata con le “vicine” capitali federali (Sydney, Adelaide e Canberra) anche da una buona rete stradale. Ci sono sempre più itinerari fra i quali scegliere, che spesso possono essere sintetizzati nella strada più panoramica ed in quella più veloce. Naturalmente stiamo parlando di distanze australiane, quindi ricordatevi che per raggiungere Melbourne da Adelaide o Sydney non impiegherete meno di 8 ore. Noi avevamo tutto il tempo che volevamo e quindi abbiamo sempre preferito la strada panoramica, esplorando tutto ciò che ci circondava con molta calma. Una scelta, questa, che molto spesso ci ha ripagato con scoperte inattese. Nel nostro itinerario da Adelaide a Melbourne siamo rimasti piacevolmente colpiti più di una volta, senza prendere in considerazione il tratto finale, che prende il nome, oramai conosciuto da tutti, di Great Ocean Road. Anche per arrivare a Melbourne da Sydney (o Canberra) potrete scegliere principalmente tra due itinerari: la M31, che passa all’interno e vi permetterà di risparmiare circa 200 km, oppure la panoramica A1 che passa lungo la costa e rappresenta uno dei tratti più visitati da viaggiatori internazionali e locali. Inutile dirvi quale vi consiglieremmo noi.

Famoso punto panoramico dei 12 Apostoli lungo la Great Ocean Road in Victoria

I “12 Apostoli” sono soltanto una delle tante splendide attrazioni presenti sulla strada per Melbourne

Abbiamo anche un articolo per aiutarvi se vorrete noleggiare o comprare una macchina in Australia!

Strade a pagamento in Australia

Se state raggiungendo Melbourne in auto ricordatevi che nei pressi della grandi città della costa Est esistono delle autostrade a pedaggio. Queste sono chiamate Toll” e sono indicate, non troppo bene, da segnaletica di colore blu con contorni gialli. Sarà difficile accorgersi se quella che state per imboccare è una strada a pagamento oppure no. Sì, perché per accedervi non dovrete passare dai tipici caselli ai quali siamo abituati, visto che il pagamento avviene solamente on-line, via elettronica. Perciò, per non incorrere in problemi e stare tranquilli, quando dovrete raggiungere o lasciare Melbourne entrate nel sito www.linkt.com.au o scaricate l’App LinktGO (per iOS o per Android) e seguite tutti i passaggi per creare l’account. La App usa la geolocalizzazione e potrete usarla sia per pagare le autostrade australiane che per accorgervi di averne presa una per sbaglio. Quanto sono avanti questi australiani!

N.B.: L’App funziona anche in maniera retro-attiva per un periodo di 15 giorni quindi se vi siete accorti di aver imboccato una “Toll” senza pagare vi basterà scaricarla e riceverete tutti i dettagli per il pagamento. Per non farvi trovare impreparati su tante altre particolarità delle strade australiane provate a leggere i nostri consigli su “Come prepararsi per un On the Road in Australia”.

Raggiungere Melbourne in nave

Non esistono collegamenti marittimi con le principali città australiane (che non siano crociere o tour privati), ma Melbourne è collegata via mare con la Tasmania, la splendida isola, nonché Stato Federale, del Paese. I traghetti della “Spirit of Tasmania” lasciano ogni giorno le coste di Devonport (Tasmania) per raggiungere il porto del Victoria e viceversa. Chiunque abbia organizzato un viaggio in Tasmania dunque, potrebbe pensare di lasciare l’isola in traghetto e raggiungere Melbourne via mare approdando al Princess Pier, a pochi chilometri dal centro città.

Viaggio in traghetto "Spirit of Tasmania" da Melbourne a Devonport

Dalla Tasmania al Victoria in traghetto sono “solo” 9 ore di viaggio.

Un viaggio in Tasmania è un’esperienza che tutti dovrebbero fare. Perché? Qui trovate la risposta. Anzi…le risposte! 

Raggiungere Melbourne in Aereo

Melbourne è facilmente raggiungibile dalla maggior parte delle città australiane con un comodo volo di poche ore. Circa 3h e 30′ la separano da Perth, 1h e 25′ da Adelaide, Sydney ed Hobart e 2h da Brisbane. Darwin, nel Northern Territory, è l’unica capitale a non avere un collegamento diretto con Melbourne. L’aeroporto internazionale, conosciuto anche come “Tullamarine”, è tra i più trafficati dell’intero Paese e viene raggiunto ogni anno da milioni di viaggiatori che scelgono Melbourne come punto di arrivo del loro viaggio in Australia. Perciò mettetevi alla ricerca del volo che fa più per voi con “Skyscanner” e preparatevi a scoprirla!

Come raggiungere il centro dall’aeroporto di Melbourne?

Una volta che avrete trovato il volo giusto, e sarete atterrati a Melbourne, dovrete sapere che raggiungere il centro città dall’aeroporto è   facilissimo. Se avete fretta potete scegliere se affidarvi allo “SkyBus” che offre corse ogni 10 minuti (7 giorni su 7 e 24/24) al costo di 19,75 AU$ o se spostarvi con i non troppo costosi Taxi, tra cui i “Ride sharing” Uber , Ola o DiDi (dai 40 ai 65 AU$). Ma se avete un po’ più di tempo esiste anche un metodo veramente economico per raggiungere il cuore di Melbourne…

Dall’aeroporto al centro di Melbourne in modo economico: il Bus n°901

Per chiunque volesse risparmiare qualche dollaro per spostarsi dall’aeroporto al centro di Melbourne, non possiamo che consigliare di andare alla fermata dei Bus fuori dal Terminal 4 e aspettare il n°901 (passa ogni 15 minuti fino alle 21:00 durante la settimana e ogni 30 minuti con ultima corsa alle 24:00 durane il weekend). Questo meraviglioso mezzo pubblico vi porterà in una ventina di minuti alla “Broadmeadows Railways Station“, dove dovrete scendere per poi prendere uno dei tantissimi treni che in 40 minuti vi porteranno alla vostra prossima tappa: il centro di Melbourne. Ed il tutto a poco più di 4,40 AU$. Un risparmio non di poco.

ATTENZIONE! Se avete scelto di prendere il 901 ci sono un paio di cose che dovete sapere prima di salire a bordo. Innanzitutto il viaggio sarà molto più lungo comparato agli altri metodi (più di 1 ora contro 40 minuti). Inoltre, di solito, il bus è quasi sempre affollato, perciò non verrete fatti salire se con voi avrete troppe valigie (scordatevi la tavola da surf o tre zaini ciascuno). Infine, ma non meno importante, per poter usufruire del servizio di trasporto cittadino avrete bisogno di una carta myki” con soldi a sufficienza per pagare il viaggio. Come? Che cos’è la “myki”? Ve lo spieghiamo subito… 

Come spostarsi a Melbourne utilizzando i mezzi pubblici

Spostarsi a Melbourne, anche fra zone molto distanti fra loro, è facile, veloce ed economico. Esiste addirittura una “Free Zone” nell’area del centro dove potrete utilizzare i caratteristici tram della capitale in maniera totalmente gratuita. Per tratte più lunghe e distanti dal CBD invece non dovrete far altro che dotarvi di una carta ricaricabile “miky”. 

Come funziona la “myki Card” e come acquistarla

La myki Card, abbreviata in “myki” è una carta ricaricabile che permette di viaggiare su qualsiasi trasporto pubblico di Melbourne. Indispensabile per chi volesse esplorare la città senza un mezzo proprio, dato che non esistono biglietti singoli o cartacei. Ha un costo iniziale di 6AU$ (acquistabile in vari negozi, aeroporto, stazioni oppure on-line) e poi va ricaricata a seconda dell’esigenza. Ogni volta che utilizzerete i mezzi pubblici non scordate di convalidare alla salita e alla discesa: così facendo il costo del biglietto verrà scalato automaticamente dal vostro saldo.

Se siete solo di passaggio a Melbourne, i 6AU$ della Card saranno difficili da ammortizzare. Per fortuna in città si sono accorti del problema così da aver creato la “Mobile myki”, una carta digitale, senza costi iniziali, da usare dal proprio telefono Android. Vi basterà scaricare l’App di pagamento “Google Pay”, inserire i vostri dati, ed andare nella sezione “Pass”. Da qua cliccare su “+ Pass” → “Travel Card” → “myki”.

Quale myki scegliere? Myki Money, myki Pass o myki Explorer?

Dopo aver configurato l’App con i passaggi appena spiegati e con i vostri dati non vi resterà che scegliere tra tre diversi tipi di miky:

  • Per quelli che pensano di utilizzare “myki” occasionalmente la migliore scelta è la “myki Money”: ricaricate l’importo desiderato e sarete pronti a viaggiare.
  • Se invece starete in città per più tempo, forse preferite munirvi di un abbonamento e quindi la migliore sarà la “myki Pass”: selezionate le zone all’interno delle quali viaggerete ed il numero di giorni, versate l’importo dovuto e buon viaggio. Con quest’ultima formula, ad esempio, se selezionerete un pass di 7 giorni dalla zona 1 alla zona 2, potrete muovervi fra queste due zone e all’interno di ognuna di esse quanto (e quando) vorrete pagando solo 45AU$.
  • Un’altra opzione da non sottovalutare per chi vuole apprezzare Melbourne in pochi giorni è la “myki Explorer”. Una speciale carta che puo’ essere acquistata direttamente all’aeroporto, nelle stazioni o nei negozi sparsi per la città. Spendendo 16AU$ riceverete una normale “miky” con un credito di 10AU$ ma, udite udite, in più vi verranno regalati una mappa dei trasporti, diversi sconti su alcune attrazioni cittadine e, cosa più importante, un intero giorno di viaggi illimitati su qualsiasi mezzo pubblico vogliate.

    La myki Card, la carta dei trasporti di Melbourne

    È proprio il caso di dirlo: c’è una “myki” per tutti!

Spostarsi a Melbourne con la Unlimited Attraction Pass

Come avrete modo di leggere nel nostro articolo su “Cosa vedere a Melbourne”, per visitare le attrazioni della città potrete acquistare anche un’altra Card vantaggiosa, la Melbourne Unlimited Attraction Pass“. Acquistando la carta non solo avrete accesso gratuito a tante attrazioni, ma potrete utilizzare anche il servizio di Hop-on/Hop-off di “City Sightseeing Melbourne” che vi porterà nei punti di maggiore interesse, comodamente seduti su un autobus a due piani che vi regalerà viste inaspettate.

Vista panoramico con il "The Edge" dallo Skydeck 88, il grattacielo visitabile più alto di Melbourne

L’Eureka Tower (il grattacielo visitabile più alto di Melbourne) con il suo meraviglioso piano panoramico “Skydeck 88”, è una delle tante attrazioni all’interno della Unlimited Attraction Pass

Come spostarsi a Melbourne gratuitamente

Il miglior modo per conoscere una città è sicuramente quello di scoprirla passeggiando tra le sue strade. Naturalmente, in una metropoli grande come Melbourne, fare questo potrebbe diventare dispendioso, difficile o, quantomeno, stancante. Ma non dovete disperare. Sappiate che potrete spostarvi all’interno dell’esteso centro cittadino anche utilizzando dei tram…completamente gratuiti! In pieno centro di Melbourne esiste infatti una “Free Tram Zone” (che potete vedere nell’immagine qua sotto) all’interno della quale potrete muovervi con qualsiasi tram senza dover acquistare alcun biglietto. Ricordatevi però di scendere prima che il mezzo esca dalla zona gratuita, per la quale sarà necessario avere con voi una “myki Card” con i soldi necessari. La “Free Tram Zone” copre comunque gran parte delle attrazioni principali della città, alloggiando quindi in centro potreste anche non dover mai pagare per i trasporti. Dobbiamo ripeterlo: quanto sono avanti questi australiani!

Mappa della zona dei traporti gratuiti nel centro di Melbourne

Grazie alla “Free Tram Zone” e a brevi passeggiate potrete esplorare gran parte delle bellezze di Melbourne – Clicca sull’immagine per scaricare la mappa completa –

Spostarsi a Melbourne con il City Circle Tram

Già che parliamo di trasporti pubblici di Melbourne, non potevamo che concludere il nostro articolo con il tram nº35, meglio conosciuto come “City Circle Tram”. Siete mai stati in Portogallo? Avete mai sentito parlare del celebre tram nº28 di Lisbona? Ecco, il “City Circle Tram” è esattamente lo stesso, soltanto che quello di Melbourne è addirittura gratis! Il suo tragitto vi porterà lungo le vie principali della città (La Trobe Street e Flinders Street), dove sono situate anche le sue migliori attrazioni. Perciò un giro sul 35 vi permetterà di farvi un’idea di cosa vedere a Melbourne e dei suoi luoghi più caratteristici ancor prima di iniziare ad esplorarla a fondo. E tutto questo senza dover pagare alcun biglietto. In più potrete scendere dove e quando vorrete, proprio come in un normale tram. Vedere le migliori attrazioni senza sborsare un solo dollaro è un lusso che poche città concedono. Difatti a Melbourne i costosi Hop-On/Hop-Off cittadini non è che se la passino poi così bene…

Melbourne vi aspetta!

Ora che avete scoperto che raggiungere e spostarsi a Melbourne puo’ essere davvero una passeggiata (letteralmente e metaforicamente) e che non dovrete preoccuparvi di spendere cifre folli, potete iniziare ad organizzare la vostra avventura in città. Il problema è che Melbourne ha un numero esagerato di attrazioni, musei ed edifici da visitare e potrebbe essere difficile per voi studiare un itinerario. Come dite? Vi servirebbe una mano anche per questo? Nessun problema, abbiamo proprio ciò che fa al caso vostro: la nostra lista di “Cosa Vedere a Melbourne” sarà la vostra indispensabile guida della capitale del Victoria.

Vista dello skyline di Melbourne lungo il fiume Yarra

Melbourne vi aspetta!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: